Spotorno

Spotorno al centro del Golfo dell’Isola:  “dove il sole sta di casa”.

Oltre due chilometri di spiagge sabbiose, il mare cristallino e l’isola di Bergeggi sullo sfondo ne fanno una rinomata località balneare sino dagli anni venti.

Famosa per aver ospitato lo scrittore inglese D.H. Lawrence, che qui trovò ispirazione per la stesura di uno dei suoi romanzi più celebri,  e per essere stata scelta dal poeta Camillo Sbarbaro, tra i massimi poeti del novecento, che elesse Spotorno quale “rifugio dell’anima”, sia per la scrittura che  per coltivare la sua passione, le collezioni di licheni di specie rara.

Spotorno regala percorsi panoramici agli amanti delle escursioni, con vedute mozzafiato della costa; splendido è il paesaggio che si gode dalla Via Antica Romana e dai sentieri che portano verso le colline che la circondano, ricche di vegetazione mediterranea e di licheni di specie rara,  tanto amati dal poeta Camillo Sbarbaro che elesse Spotorno quale “rifugio dell’anima”. La località è anche famosa per aver ospitato lo scrittore inglese D.H. Lawrence, che qui trovò ispirazione per la stesura di uno dei suoi romanzi più celebri.

La cittadina offre possibilità di svago e relax, grazie all’ampia proposta alberghiera, stabilimenti balneari attrezzati e “dog friendly”, aree verdi; i negozietti ed i locali tipici offrono occasioni di shopping e opportunità per assaporare l’atmosfera ed il fascino liguri.

Il borgo del Monte con  Via De Maestri, i resti del Castello Vescovile, la Chiesa della SS. Annunziata, l’ Oratorio di Santa Caterina e l’Oratorio della SS. Annunziata, che custodisce una collezione unica di ex voto marinari,  rappresentano il cuore antico del paese, che ha conservato nella parte storica, il tipico impianto medievale.

Spotorno offre inoltre opportunità a tutti gli amanti dell’outdoor, dal parapendio, agli aquiloni, al bike e beach volley, diving, vela, MTB, trekking, escursioni con guida, anche “al chiaro di luna” e molti altri.

I luoghi di culto, la Chiesa Parrocchiale della SS. Annunziata e gli Oratori di Santa Caterina e della SS. Annunziata racchiudono antichi tesori, quali gli ex voto marinari e testimonianze dell’arte ligure, mentre la torre saracena ed i resti del castello sono l’attestazione della storia spotornese.

Spotorno è pronta all’accoglienza con un’ampia scelta ricettiva e balneare, offrendo  anche in periodi di bassa stagione la possibilità di godere del “mare d’inverno” e di praticare svariate  attività outdoor: nuoto in acque libere, vela, canoa, diving, mountain bike, crossfit, aquiloni, escursionismo, beach volley,  parapendio e deltaplano, passeggiate anche notturne  con accompagnamento di guide escursionistiche, oltre alle attività indoor praticate nel Palabeachvillage, centro  di eccellenza per gli sport indoor su sabbia.

Insignita della Bandiera Blu, della Bandiera Verde e della Bandiera Lilla, riconoscimenti a dimostrazione della eco sostenibilità e della vocazione all’accoglienza della cittadina.

Informazioni turistiche presso la “Casa del Turismo” in Via Aurelia, giardini centrali – tel. 019 745379 (IAT – Informazioni e Accoglienza Turistica – Associazione Albergatori Spotorno

Photogallery